logo

Tagli medi viso tondo


Questo infatti aiuta a bilanciare la parte alta del viso.
Il consiglio è di non fermarsi (MAI) alla linea del mento ma di tagliare allaltezza dei lobi.Taglio shag, il taglio shag è un altro taglio corto scalato perfetto per i visi tondi.Prima di tutto, i tagli a caschetto più corti della mandibola.Per quanto riguarda i tagli cortissimi, sì ai pixie con ciuffo lungo, no a quelli troppo corti, stile maschietta.30 photosView Gallery photographed by, corbis, vi siete anche iscritte alla scuola di contouring di Kim Kardashian (sì esiste, la fine del mondo è vicina ma i vostri risultati son ben lontani da quelli di un Monet del make.Taglio rasato con cresta, anche chi ha il viso tondo può scegliere un taglio rasato, a patto che ci sia la cresta!
Chi ha detto, inoltre, che i capelli lunghi mal si sposano con i visi rotondi?
Questo perché un taglio di questo genere allunga il viso che quindi sembra meno tondo.




In altre parole: sta cosa del chiaro-scuro, delle terre e degli illuminanti non lavete capità granché.Ecco alcune soluzioni interessanti e di tendenza se hai il viso tondeggiante per questo 2016, selezionate per te tra le scelte delle star sul red carpet e dalle passerelle.No panic, la buona notizia è che per raggiungere lo sculpting ci sono tante strade e una di queste passa dal parrucchiere.In questultimo caso, bisogna sfilare sapientemente le ciocche su vari livelli per ottenere un effetto snellente, mentre nel caso del caschetto, questo dovrà fermarsi al livello del mento e non essere mai più corto, al massimo poco più lungo. .Meglio sfilare ad altezza zigomi o aggiungere una frangia leggera.Se il tuo volto ha una forma rotonda, prediligi di base i tagli asimmetrici in grado di donare movimento; ma non aver paura di provare tagli corti o medi come bob, wob e long bob che andranno di gran moda quest'anno, in quanto risaltano.Nato negli anni 70, è tornato di grande tendenza nel 2016.Perfetto anche il taglio corto con ciocche sfilate e disordinate sulla codici promozionali europcar sommità.Un consiglio per lo styling: meglio mantenere molto volume anche nella parte bassa dei capelli verso le punte.In realtà, questo tipo di taglio ( anche detto bob ) è adatto anche ai visi più paffuti.Gamine, ovvero il tagli boyish simile a quello che ha reso famosa Linda Evangelista allinizio degli anni 90 e che Jeremy Scott ha proposto per la sfilata.
Prendete spunto da Miley Cyrus, che pur avendo un viso paffuto, sta benissimo con i capelli cortissimi e la cresta centrale fissata in alto con il gel in maniera disordinata.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap